Allarme degli esperti sull’uso prolungato del computer, a rischio la salute di occhi e schiena

By | 13/12/2016
salute

Ormai da tempo i computer sono entrati prepotentemente nella nostra vita quotidiana; per lavoro, studio o svago che sia sono molte le ore trascorse davanti allo schermo, forse ancora più nei giovanissimi che terminato lo studio per il quale hanno usato il computer, continuano a stare attaccati allo schermo per giocare, per ore e ore. In questo modo gli occhi ne patiscono, per lo sforzo continuo dei muscoli oculari per seguire le immagini e mettere a fuoco particolari e perché l’attività al computer ci porta ad uno stato di concentrazione che riduce il battito delle ciglia, riducendo l’idratazione e l’ossigenazione dell’occhio.

Tutto questo si traduce in prurito, rossore, bruciore fino anche al peggioramento della messa a fuoco e sdoppiamento della visione. Anche la schiena risente di questa attività, ripercuotendosi complessivamente sulla nostra salute. L’errata postura che si tende ad adottare mentre si usa il computer può portare anche ad alterazioni della colonna vertebrale che hanno conseguenze anche negli anni a seguire. Da non sottovalutare le sindromi cervicali, che spesso hanno come sintomo iniziale la cosiddetta cefalea tensionale, fastidiosissima e che ci porta ad abusare di farmaci antidolorifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *